Organo Gold: truffa o opportunità di guadagno?
Network Marketing

Organo Gold: truffa o opportunità di guadagno?

Organo Gold è una delle aziende di Network Marketing che più hanno fatto parlare di sè per i guadagni milionari che ha prodotto. Cosa si nasconde dietro questa azienda? Si tratta di truffa o di una opportunità di guadagno nel mondo del MLM?

    Organo Gold: truffa o opportunità di guadagno?

    Differenze fra network marketing serio e le truffe piramidali

    In un mondo globalizzato il mercato del lavoro offre un numero sconfinato di occasioni e di opportunità di business. In genere legittime, spesso borderline, talvolta illecite.

    Ultimamente si è assistito a una proliferazione di modelli commerciali come il multi-level o Network Marketing (da non confondere con il marketing online e offline).

    Grandi aziende come Amway, Folletto, Herbalife, Avon ed Organo Gold sfruttano con successo questo modello e si appoggiano ad una rete di distributori indipendenti per vendere varie categorie di prodotto, dagli aspirapolveri ai prodotti di bellezza, dai rossetti al caffè.

    Spesso questo modello viene confuso con il marketing piramidale. Questo perchè entrambi sono costruiti su un modello a livelli multipli di distribuzione.

    Nonostante questi due modelli possano apparire molto simili, in realtà sono radicalmente differenti: mentre il primo è fondamentalmente sostenibile, il secondo si configura come  una vera e propria truffa, illegale nella maggior parte dei paesi.

    Andiamo allora a esaminare con dovizia di particolari in cosa divergono i due sistemi e perché è consigliabile prestare la massima attenzione per non cadere nella trappola piramidale.

    Il multi-level è una forma di vendita diretta nella quale i lavoratori non godono di salari prefissati ma di provvigioni sulle transazioni, tanto maggiori quanto più alto è il gradino che si occupa nella gerarchia aziendale. I venditori che si trovano nelle classi superiori hanno dei ricavi di gran lunga superiori agli altri, a parità di prodotti venduti.

    In questo tipo di azienda, i gradini si salgono arruolando nella ditta dei nuovi venditori che a loro volta inizieranno dal basso. Inoltre i collaboratori più anziani percepiscono una provvigione anche sulle vendite dei colleghi novizi introdotti da loro.

    Non c’è nulla di riprovevole nel modus operandi del multi-level: non a tutti può piacere il fatto che non ci siano stipendi garantiti, ma di per sè è del tutto legale.

    Anzi, a molti potrà suonare accattivante la meritocrazia insita nel network marketing, dove i guadagni sono direttamente proporzionali agli obiettivi ottenuti e dove non ci sono promozioni immeritate che creano malumori fra i dipendenti. Altrettanto seducente è la possibilità di gestirsi autonomamente il proprio tempo senza orari da rispettare tassativamente.  Chi vuole potrà iniziare dedicando al lavoro solo poche ore al giorno, crescendo gradualmente.

    Sfortunatamente non tutte le aziende di multi-level operano nella massima buona fede. Spesso gli ignari venditori si trovano di fronte a sistemi piramidali: vere e proprie frodi orchestrate per rubare più denaro possibile a persone che vorrebbero solo lavorare.

    Come il network marketing, lo schema piramidale si basa sul reclutamento di collaboratori retribuiti a provvigione per vendere determinati prodotti.

    La differenza è che nel modello piramidale l’unico obiettivo di chi si trova al vertice è quello di depredare quelli che in teoria sarebbero risorse dell’azienda. Come fare per distinguere i due modelli?

    Ebbene, ci sono degli elementi utili per capire in tempo se siamo di fronte a un’azienda onesta o a una truffa. Vediamo quali sono.

    • Nel piramidale vi verrà chiesto di investire una somma iniziale di denaro piuttosto elevata per iniziare la collaborazione o per diventare un venditore.
    • Se vi faranno comprare uno stock di prodotto prima di iniziare, in un normale multi-level la società riacquisterà il materiale che eventualmente resterà invenduto. Nello schema piramidale questo non accade.
    • Nel network marketing, l’espansione del business e la ricerca di nuovi mercati sono aspetti fondamentali. Se l’azienda sembra disinteressata alla domanda dei consumatori relativa ai suoi prodotti, è un pessimo segnale.
    • L’attenzione dell’azienda è più concentrata sul reclutamento di nuovi collaboratori piuttosto che sulla vendita del prodotto o del servizio? In tal caso siamo probabilmente di fronte a un sistema piramidale, un sistema che prevede incentivi maggiori per chi arruola personale rispetto a chi realizza molte vendite.
    • La società promette di realizzare profitti enormi in poco tempo? Questo è un indice di scarsa serietà.

    Riassumendo in modo sintetico e schematico:

    Multi-level Piramidale
    Somma iniziale Bassa Alta
    Stock iniziale Riacquistato A carico del venditore
    Ricerca ampliamento di mercato Centrale Trascurata
    Reclutamento di altri venditori Secondario Fondamentale

    Le aziende che promettono guadagni stellari e si rivelano una truffa di tipo piramidale sono molte. Prendendo ad esempio il caso Organo Gold, cosa possiamo dire? Fa parte di questa famigerata categoria? Vediamo insieme.

    Il caso Organo gold: truffa? Assolutamente no

    Organo Gold è sul mercato da circa un decennio e in un lasso di tempo relativamente breve ha visto crescere il proprio fatturato in modo esponenziale, sfondando il tetto dei 200 milioni di dollari all’anno.

    La crescita così performante di questa azienda potrebbe essere guardata con sospetto, ma la realtà è che Organo Gold rappresenta semplicemente una buona opportunità di business. L’azienda offre prodotti reali e di assoluto valore fra cui il noto caffè al Ganoderma Lucidum, un fungo diffuso soprattutto nell’Estremo Oriente.

    A differenza di altre società l’investimento iniziale è piuttosto contenuto ed attualmente si può diventare un affiliato sborsando soltanto 45 € per il Business Entry Kit aziendale.

    Ciò nonostante, in rete numerose fonti sostengono che alla base di Organo Gold ci sia una truffa ignominiosa e non è raro imbattersi in un ex collaboratore ansioso di esternare tutto il proprio rammarico. Perché accade questo?

    Alla base c’è un equivoco di fondo. L’età media piuttosto bassa e l’inesperienza di alcuni collaboratori ha fatto sì che in loro si radicasse l’aspettativa di guadagni enormi ottenuti in poco tempo e con facilità.

    Ma il multi-level non è questo: un venditore esperto sa che questo tipo di business comporta uno sforzo notevole e una disposizione mentale che non ammette alcun cedimento. Non a caso, la statistica dice che la maggior parte dei venditori non agguerriti abbandona dopo un periodo di tempo relativamente breve.

    Qualcuno entra nell’azienda con la superficialità di chi si appresta a iniziare un faciloneria, rimanendo poi scottato e deluso. I risultati ottenuti da Organo Gold però parlano chiaro: trattasi infatti di uno dei principali player nel mondo del network marketing.

    Cosa dice la legge riguardo al MLM

    Per fare chiarezza in un mercato non sempre trasparente, il legislatore ha deciso di intervenire in modo inequivocabile. In Italia il network marketing è regolato dalla legge 17 agosto 2005, n. 173, detta “Disciplina della vendita diretta a domicilio e tutela del consumatore dalle forme di vendita piramidali”.

    Nei sette articoli in cui è strutturato il provvedimento, si stabilisce che gli addetti alla vendita a domicilio sono obbligati a portare con sé un tesserino di riconoscimento da aggiornare periodicamente, dove vanno elencati dati e generalità dell’incaricato.

    È il quinto articolo a contenere le disposizioni contro la vendita piramidale:

    ART. 5.
    (Divieto delle forme di vendita piramidali e di giochi o catene)

    1. Sono vietate la promozione e la realizzazione di strutture di vendita nelle quali l’incentivo economico primario si fonda sul mero reclutamento di nuovi soggetti.  Ciò comporterebbe una aberrazione del ruolo del venditore, il quale obiettivo dovrebbe essere quello di vendere o promuovere la vendita di beni o servizi.

    2. È vietata, altresí, la promozione o l’organizzazione di tutte quelle operazioni quali giochi, piani di sviluppo, “catene di Sant’Antonio”, che configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.

    La legge punisce con severità i comportamenti che contravvengano a quanto stabilito. Chi promuove attività commerciali di questo tipo è soggetto alla detenzione da sei mesi ad un anno oppure a una multa da 100.000 a 600.000 Euro. Inoltre si fa chiarezza nel rapporto contrattuale fra l’azienda e i venditori, con le provvigioni derivanti dalla vendita che devono essere stabilite per iscritto.

    Organo Gold e la multa

    Nel marzo del 2014 l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, in collaborazione con il Gruppo Antitrust del Nucleo Speciale Tutela Mercati della Guardia di Finanza, ha condotto un’indagine al termine della quale ha comminato una multa di 250.000 Euro ad Organo Gold Europe e ad altre due aziende del settore multi-level.

    Perché è stata presa tale decisione?

    Organo Gold è stata ritenuta responsabile di pratiche commerciali non corrette. L’azienda avrebbe operato tramite un sistema piramidale, spingendo i novizi a sborsare un contributo all’atto dell’ingresso. Inoltre il sistema spingerebbe i collaboratori a reclutare un numero crescente di altri venditori, pratica considerata non conforme al Codice del consumo.

    La posizione di Organo Gold è però diametralmente opposta: va tenuto presente come la formazione aziendale sia completamente gratuita e il contributo d’ingresso tutt’altro che esorbitante. Inoltre, le proprietà terapeutiche del Ganoderma Lucidum, fungo dalla fama millenaria, sono tanto numerose quanto ben documentate.

    Non essendoci obblighi di fatturato o soglie minime, l’unico discrimine fra il successo e l’insuccesso in Organo Gold è rappresentato dalla volontà di ottenere gli obiettivi senza lasciarsi scoraggiare e dalla capacità di lavorare in squadra.

    Perché scegliere i prodotti Organo Gold

    Tutti conosciamo il piacere di una pausa caffè, utile per rilassarsi e spezzare il ritmo stressante del lavoro.

    Perché si dovrebbe preferire un caffè o un tè della Organo Gold piuttosto che un normale Espresso al bar? È presto detto.

    Questa azienda arricchisce le proprie bevande con degli estratti di Ganoderma lucidum, un micete diffuso in Estremo Oriente. Conosciuto da millenni come il “fungo dell’immortalità”, in Giappone è chiamato Reishi e in Cina Língzhī, termine che può essere tradotto come “potenza spirituale”.

    La medicina tradizionale orientale adopera questo fungo da circa duemila anni per curare un gran numero di malattie o semplicemente per preservare uno stato di salute soddisfacente. Il più famoso dottore della dinastia Ming, Shi-Jean Lee, raccomanda il consumo abituale del Ganoderma Lucidum nel suo famoso libro “Great Pharmacopoeia (Ban Chao Gang Moo)”, scrivendo: “l’assunzione a lungo termine di Ganoderma costruirà un corpo forte e sano e assicurerà una lunga vita”.

    L’elenco degli ambiti in cui il Ganoderma è ritenuto efficace è davvero sorprendente, tanto da spingere alcuni a parlare di miracolo della natura.
    Il procedimento che dalla coltivazione naturale e intensiva conduce agli estratti è meticoloso. Una volta ottenuta una polvere sottile, questa viene miscelata nei prodotti Organo Gold che vengono poi commercializzati, i quali godono di tutte le proprietà benefiche del Ganoderma.

    Organo Gold: i benefici per la salute

    Il Ganoderma lucidum è uno degli ingredienti principali dei prodotti Organo Gold. L’elenco dei benefici sulla salute dovuti al consumo del fungo Reishi è interminabile.

    Qui di seguito andiamo ad elencare alcuni di questi aspetti, senza avere la pretesa di sostituire medici o nutrizionisti specialisti.

    Epatoprotettore contro l’alcol

    Nel Ganoderma Lucidum sono stati trovati antiossidanti che aiutano a combattere gli effetti causati da un eccessivo consumo di alcol. Risultati positivi sono stati riscontrati nel prevenire sulle prime fasi lo sviluppo di malattie del fegato come la cirrosi.

    Gli antiossidanti presenti nel ganoderma combattono i radicali liberi, promuovendo la rigenerazione epatica e il recupero delle cellule del fegato.”Il fungo Reishi (Ganoderma Lucidum) ed i suoi estratti esercitano effetti epatoprotettivi prevenendo il danno epatico indotto dall’alcol. Un terzo dei pazienti affetti da epatite B cronica è ritornato al livello normale di aminotransferasi dopo aver assunto estratti di Reishi per 6 mesi”. (Jean Woo, in Molecular Basis of Nutrition and Aging, 2016).

    Prevenzione del cancro

    Alcuni studi accreditano al Ganoderma Lucidum la capacità di ostacolare la propagazione e la migrazione di alcuni tipi di cancro, combattendo la crescita delle cellule tumorali grazie al rafforzamento del sistema immunitario.

    Da studi su pazienti con patologie oncologiche si evidenzia come alcune delle molecole presenti nel fungo sembra possano aumentare l’attività dei globuli bianchi detti cellule “natural killer” che combattono le infezioni e il cancro.

    In un caso di studio documentato presso il “College of Physicians and Surgeons della Columbia University”, un paziente di sesso maschile con carcinoma prostatico sottoposto a biopsia ha assunto GCP (polisaccaride combinato con genisteina ) per 44 giorni prima della prostatectomia radicale. Il suo PSA è sceso da 19,7 a 4,2.

    Una verifica del 2016 di cinque studi precedentemente pubblicati ha concluso che il “Ganoderma lucidum potrebbe essere somministrato come integrazione al trattamento convenzionale in considerazione del suo potenziale di migliorare la risposta del tumore e di stimolare l’immunità dell’ospite.” (Pubblicato in The Cochrane Database of Systematic Reviews).

    Benessere contro la bronchite

    Le cellule del sistema immunitario combattono le malattie infettive e contrastano lo sviluppo di patologie legate al sistema respiratorio come la bronchite cronica e l’asma bronchiale, stando a uno studio del 2014.

    Il Ganoderma lucidum  aumenta la quantità di cellule attive del sistema immunitario, permettendo di rafforzarlo se è indebolito e di stabilizzarlo se è sovra-stimolato.

    I risultati di un percorso clinico su 2.000 pazienti affetti da bronchite cronica trattati con compresse di Lucidum per 2 settimane ha mostrato un miglioramento del quadro clinico in circa il 60%-90% dei casi. (Chang e But, 1986).

    Perdita di peso

    Gli studi dimostrano che le persone che consumano regolarmente il caffè al Ganoderma lucidum hanno un metabolismo più elevato efficiente nel bruciare i grassi nel corpo, migliorando la salute dell’intestino. Tanto più grassi vengono consumati quanto più peso si perde, scongiurando il rischio di obesità.

    L’ossigeno è essenziale per bruciare i grassi e alti livelli di ossigeno aumentano la velocità del sangue, dando un’energia extra. Si potrà lavorare più a lungo o aumentare i carichi di allenamento e le prestazioni atletiche.

    Antistress

    Sintomi come vertigini, mal di testa, irritabilità e nevralgie sono frequenti in caso di stress lavorativo e di tensioni emotive. L’uso prolungato di Reishi le contrasta sensibilmente, alleviando il dolore fisico e psicologico e scacciando ansia e depressione.

    Salute del cuore

    Ricercatori in Cina e Giappone hanno scoperto che l’acido ganoderico presente nel Ganoderma migliora il flusso sanguigno e riduce il consumo di ossigeno nel muscolo cardiaco riuscendo a prevenire un eventuale ictus.

    Il fungo aiuta la regolazione dei livelli di zucchero nel sangue abbassando la pressione sanguigna e il colesterolo.

    Uno studio clinico ha divulgato che i pazienti che assumevano l’estratto di Reishi hanno avuto un calo significativo del colesterolo totale. I loro HDL (il colesterolo buono) non sono cambiati, ma le LDL (il colesterolo cattivo) sono state notevolmente ridotte.

    Inoltre inibisce l’aggregazione piastrinica che ostacola il flusso sanguigno all’interno delle arterie e può portare ad un infarto. Studi scientifici hanno dimostrato che il trattamento con il fungo Reishi è veramente efficace ed ha apportato benefici nel 77% dei pazienti con malattie cardiache.

    Contro l’ipertensione

    Gli effetti del Lucidum contro l’ipertensione sono stati messi in evidenza da uno studio compiuto su 53 pazienti divisi in due categorie: il gruppo A composto da pazienti ipertesi essenziali e il gruppo B costituito da normotesi lievi.

    I due gruppi hanno assunto ogni giorno sei compresse contenenti 240 mg di estratto e, dopo numerosi test biochimici ed ematologici, si è constatato che la pressione arteriosa era diminuita significativamente nel gruppo A ma non nel B, dimostrando l’efficacia del Reishi (Christopher Hobbs, in Botanical Medicine for Women’s Health, 2010).

    Proprietà antiinfiammatoria

    L’infiammazione dei tessuti del corpo causa malattie come l’artrite e allergie varie. In uno studio condotto nel 2009, Ganoderma lucidum ha mostrato di avere componenti anti-infiammatorie molto elevati.

    Grazie alle proprietà antiossidanti, il Reishi stimola l’azione delle cellule immunitarie che divorano i batteri infettivi. Il corpo viene dunque liberato dalle cellule morte che causano l’infiammazione cronica, impedendo anche lo sviluppo di infezioni secondarie.

    Il Ganoderma lucidum aiuta a ridurre il gonfiore associato all’artrite reumatoide ed è efficace anche contro il torcicollo, i dolori alle braccia e persino le allergie e l’asma. Pur non rappresentando un sostituto per i farmaci come l’ibuprofene o il paracetamolo, è ottimo come integratore olistico a lungo termine, fornendo benefici senza effetti collaterali.

    Riduzione di disturbi neurologici

    Con l’avanzare dell’età, spesso compare una graduale diminuzione delle funzioni cerebrali che potrebbe essere il preludio a patologie neuro-degenerative come il morbo di Alzheimer.

    Uno studio ha dimostrato che il Reishi potrebbe non soltanto ridurre l’impatto devastante dei sintomi di questa malattia, alleviando ansia e depressione ad essa collegate.

    Valutando le sue capacità neuro-protettive per potenziare la funzione cerebrale, il Reishi potrebbe anche aiutare a proteggere il cervello e il sistema nervoso contro i disturbi neurologici. Questo perché il Ganoderma ha una forte azione antiossidante contro l’infiammazione nei nervi.

    Organo Gold: prezzi

    I prezzi dei prodotti di Organo Gold sono mediamente più elevati rispetto a quelli dei diretti concorrenti e di altre aziende che producono caffè normale. Ma è anche comprensibile per via del principio attivo con cui viene miscelato. Il Ganoderma infatti è difficile da coltivare e la richiesta a livello mondiale è cresciuta in maniera esponenziale negli ultimi anni. Il Reishi, trattato ed essiccato nei laboratori aziendali da personale specializzato, proviene da coltivazioni rigorosamente controllate.

    L’azienda si avvale inoltre di miscele di caffè ultra selezionate e soggette a controlli molto stringenti. Insomma, è il caso di ripetere un vecchio adagio che nel mercato è una sorta di mantra: la qualità si paga. Sempre.

      error: I contenuti su questo sito sono protetti dalle regolamentazioni italiane ed internazionali in materia di copyright. Ogni illecito verrà prontamente segnalato via DMCA senza alcun preavviso